INDEX ARTIUM INTERNATIONAL®

È una proposta universale dalla città di Leonardo artista e fabbricatore universale

Premessa

In breve

Settori rappresentati

Settori di fruizione e servizi offerti

Opportunità di collaborazione

Premessa

La produzione artistica e culturale è in rapida espansione in tutto il mondo, tanto da risultare difficilmente accessibile non solo al largo pubblico - investito com'egli è da una gran massa di segnali e messaggi - ma anche agli stessi operatori estetici, che sono spesso impegnati in operazioni culturali specifiche. La conoscenza, la comprensione e la piena fruibilità del nuovo lavoro prodotto dagli artisti di ogni parte del mondo può essere solo mediata da uno strumento permanentemente aggiornato in tempo reale. Tale strumento, oltre ad eliminare qualunque barriera geografica, politica, religiosa e ideologica, crea anche innumerevoli collegamenti interdisciplinari, in un'osmosi culturale senza precedenti, perfettamente adeguata all'attuale processo di globalizzazione di tutti i mercati.

L'arte e la cultura stanno perdendo la loro funzione storica di importante e decisivo strumento di crescita civile e, quindi, proprio per il carattere universale del loro linguaggio, di comprensione e di unione fra popoli e uomini diversi? L'interrogativo assume - inutile nascondercelo - un significato rilevante anche se provocatorio. Nessuno, però, può negarne, quale sia il giudizio, la pregnante attualità. I processi di globalizzazione dei mercati vedono i tradizionali prodotti di consumo assumere, a questo proposito, un ruolo trainante. Quale sia questo prodotto (l'arco della proposta è molto ampio e comprende, praticamente, tutti i settori: dall'alimentazione all'abbigliamento, dai beni durevoli per la casa agli stessi strumenti necessari per la produzione: dai computers alle macchine utensili, eccetera), ne avvertiamo costantemente la presenza come di un dato che non appartiene più come nel passato recente a questo o a quel Paese, a questa o a quella realtà produttiva, ma all'universo intero. In altre parole acquistiamo nei negozi, nei supermercati, nei centri commerciali beni di consumo che provengono da ogni parte del pianeta e che, proprio per questo, assumono valore universale. Il messaggio che essi ci trasmettono implicitamente favorisce la comprensione di abitudini e culture diverse e, quindi, ne valorizza le ragioni. La globalizzazione dei mercati, insomma, contribuisce a stabilire una fitta rete di rapporti che inevitabilmente si ripercuote sui comportamenti individuali e collettivi. Quello che un tempo era ruolo quasi esclusivo dell'arte, comunque espressa, sembra oggi affidato in gran parte ai beni di consumo più tradizionali. Il nostro non vuole esser un giudizio di merito. È solo una constatazione. Accompagnata da una riflessione sui motivi all'origine di questa caduta di ruolo da parte delle arti e, soprattutto, sulla possibilità di recuperare, in tempi brevi, una funzione di promozione culturale e civile nel momento in cui, fra l'altro, la domanda sta coinvolgendo settori sempre più ampi della società umana.

Questa caduta di ruolo, che viene avvertita con crescente disagio soprattutto dagli artisti e dagli operatori culturali, rappresenta una delle contraddizioni rilevanti non tanto e non solo sotto il profilo culturale, quanto in rapporto alla domanda di mercato. Infatti, l'interesse per la produzione artistica in tutte le sue espressioni coinvolge settori sempre più ampi della società. Lo testimonia l'attenzione, per esempio, che viene manifestata nei confronti dell'arredamento degli ambienti dove il prodotto d'arte trova accoglienza sempre più significativa. Non c'è, si può dire, parete, mobile, luogo che non ospiti un prodotto uscito dalle mani di un artista. Il rapporto con l'operatore culturale (architetti, arredatori, artigiani) si è fatto più stretto. Di qui la crescita di una domanda che si va estendendo e qualificando rapidamente. Se a questa domanda non c'è sempre risposta adeguata, la responsabilità dunque va trovata non nell'utenza o nel mondo della produzione ma in un mercato che non dispone di strumenti adeguati per mettere in rapporto diretto l'una con l'altro. Le vecchie strutture di mercato, infatti, che mantengono entro limiti ristretti questo rapporto, sono all'origine di quella caduta di ruolo a cui si faceva prima riferimento. Il linguaggio universale dell'arte, insomma, rischia, di questo passo, di trasformarsi in un balbettio di dialetti che faticano a intendersi.

Come risolvere questa contraddizione? Come mettere in comunicazione la domanda e l'offerta liberandola dagli impacci di un mercato che si affida a strumenti tradizionali? In altre parole, come recuperare in fretta il linguaggio universale dell'arte tenuto conto delle esigenze che il nostro tempo propone, coinvolgendo non piccoli, anche se qualificati, gruppi elitari ma un'utenza che conta, in ogni parte del mondo, milioni di appassionati? La risposta che INDEX ARTIUM INTERNATIONAL® fornisce è chiara e precisa: aprendo le porte di questo mercato a tutti gli artisti e a tutti gli operatori culturali; mettendoli in comunicazione, in tempo reale, con un mercato il quale verifica ogni giorno un interesse crescente per la produzione artistica. Non si tratta di fare tabula rasa degli strumenti di cui oggi l'artista o l'operatore culturale dispone, vale a dire gallerie, musei, mostre, studi, fiere, eccetera, ma anzi di esaltare questi momenti attraverso una comunicazione che consenta di essere in un luogo e, nello stesso tempo, ovunque.

INDEX ARTIUM INTERNATIONAL®, a cui stiamo lavorando, ha proprio questo compito decisivo, utilizzando le moderne tecnologie che ci vengono messe a disposizione e che consentono a chiunque, artista o operatore culturale, di entrare in rapporto non solamente con settori ristretti dell'utenza ma con l'utenza tout-court, presente in ogni parte del pianeta.

Questo è ciò che garantisce la presenza in INDEX ARTIUM INTERNATIONAL®

In breve

Lo studio
Offre una ricca documentazione di immagini, di bibliografia, di rimandi letterari, di valutazioni critiche e mercantili.

L'espertizzazione
Critici accreditati ed esperti esprimono il loro giudizio datato e via via accertato e riconfermato.

Il mercato
Le quotazioni delle singole opere e globalmente dei singoli autori vengono continuamente aggiornate secondo i listini ufficiali dei principali centri di commercializzazione dell'arte.

L'aggiornamento
Tutti i dati a disposizione del servizio vengono permanentemente riqualificati in tempo reale.

L'informazione
Opportuni rimandi consentono una conoscenza completa di qualunque tema o dettaglio attenga l'argomento d'interesse.

L'inserimento
Ogni artista, ente ed operatore culturale può trovare con la più ampia documentazione un'immediata presentazione in INDEX ARTIUM INTERNATIONAL®, che lo collega coi milioni di utenti interessati all'arte in tutto il mondo.

La promozione
Nessuna forma culturale può oggi prescindere dal ricorso a questo strumento avanzato, offerto dalla tecnologia per spostarla dall'attuale situazione di oggettivo isolamento a una piattaforma di raggio mondiale.

La qualificazione
Ogni artista e ogni operatore culturale trova qui la precisa definizione del suo rapporto con gallerie, musei, studi professionali, mostre e fiere nazionali e internazionali a vantaggio del proprio mercato, degli scambi e degli incontri con tutti gli interessati alle proposte dell'arte, tra cui architetti, scenografi, arredatori, artigiani, designers e cosė via, tutti presenti in INDEX ARTIUM INTERNATIONAL®.

Una ribalta internazionale
INDEX ARTIUM INTERNATIONAL® consente all'arte di trovare finalmente lo spazio prestigioso e autorevole che le compete entro il processo di globalizzazione mondiale del mercato.

La consultazione
L'enorme mole delle informazioni e dei dati è catalogata secondo criteri razionali e consente una rapida acquisizione delle notizie richieste sia sotto le singole voci, sia attraverso gli opportuni rimandi.

Ambito storico
Le "voci" si riferiscono ai settori qui di seguito elencati e sono comprese entro un preciso arco di tempo: dagli inizi del XIX secolo in poi per gli operatori singoli; dall'inizio dell'attività per gallerie, musei, collezioni, botteghe d'arte, enti e associazioni.

Settori rappresentati in INDEX ARTIUM INTERNATIONAL®

Accademie, Antiquari, Arazzieri, Architetti, Argentieri, Arredatori, Art Directors, Arte Industriale, Artigiani, Ceramisti, Collezionisti, Critici d'arte, Designers, Digitalisti, Editori d'arte, Fondazioni artistiche, Fotografi, Galleristi, Grafici pubblicitari, Illustratori, Incisori, Mosaicisti, Movimenti e Gruppi artistici, Musei e Pinacoteche, Orafi, Periti d'arte, Pittori, Poeti, Restauratori, Scenografi, Scultori, Stampatori d'arte, Stilisti, Storici dell'arte, Urbanisti, Vetro (Maestri del).

Settori di fruizione e servizi offerti da INDEX ARTIUM INTERNATIONAL®

La documentazione
INDEX ARTIUM INTERNATIONAL® mette a disposizione di artisti, studiosi, operatori culturali una ricca documentazione sul mondo delle arti dal XIX secolo ad oggi, concepito nella sua più ampia e articolata espressione. In tempo reale e in relazione alle esigenze di ognuno sarà possibile disporre di tutti i dati necessari per conoscere, capire, valutare. In particolare, chi ha un interesse specifico, potrà soddisfarlo con facilità, verificando, sulla base di un catalogo aggiornatissimo, personaggi, opere, loro dislocazione. Il mondo dell'arte non avrà più segreti. Non solo. La disponibilità di una così ricca documentazione consentirà confronti con tutti i produttori d'arte, avviando quel dialogo a distanza che gli strumenti tradizionali non consentono.

I contenuti delle opere e delle attività disponibili
Con INDEX ARTIUM INTERNATIONAL® sarà facile cogliere, nella loro sostanza, i messaggi degli artisti, verificandone i contenuti e, quindi, se del caso, creare e sviluppare rapporti di ogni tipo: culturali, mercantili, di studio. L'iter artistico di chi è documentato in INDEX ARTIUM INTERNATIONAL® non avrà più segreti. Così come non avranno segreti le opere che l'artista intende presentare. Anche un numero limitato di esse consente di proporre una vera e propria mini - mostra in grado di fornire una rappresentazione sufficiente dell'ultima produzione dell'artista o di un periodo che si intende indicare. Il medesimo risultato otterrà chi, operatore culturale (architetto, designer, artigiano, critico), vorrà presentarsi a un largo pubblico di utenti segnalando la propria attività o alcuni aspetti di essa.

Il sistema di catalogazione
La catalogazione delle opere, i dati relativi all'attività dell'artista e dell'operatore culturale, la realtà in cui essa si svolge, il quadro delle relazioni culturali: tutto trova posto in INDEX ARTIUM INTERNATIONAL® che si propone, fra l'altro, come il più moderno, efficiente, completo e, anche, economico sistema di catalogazione del mondo dell'arte, in tutte le sue manifestazioni. L'utilizzazione di INDEX ARTIUM INTERNATIONAL® consentirà infatti di aggiornare, con una massa di dati straordinaria, gli archivi di chi opera nei vari comparti artistici o di chi, per ragioni diverse, con questi comparti è in relazione. Chi non dispone ancora di un archivio o ne dispone in misura e secondo criteri insufficienti, vecchi e di difficile lettura, potrà, utilizzando INDEX ARTIUM INTERNATIONAL®, avviarne la costituzione su basi nuove, più adeguate alle esigenze di realtà in rapido movimento.

Le valutazioni di mercato
Se c'è un mercato soggetto a rapidi mutamenti, questo è sicuramente il mercato dell'arte. Anche per i più aggiornati esperti, spesso la valutazione di un'opera risulta difficile non tanto per ragioni oggettive (il suo valore intrinseco) quanto per i condizionamenti che il mercato dell'arte subisce in relazione alle situazioni più diverse: la congiuntura economica; i ritmi di crescita dei redditi delle famiglie; l'interesse che, di conseguenza, suscita l'offerta; l'entrata sulla scena di artisti giovani o, comunque, di artisti che sino a qualche anno fa erano tenuti ai margini per ragioni politiche (si pensi alla produzione sicuramente rilevante dei Paesi dell'ex sistema comunista). Di qui la necessità di disporre di strumenti che consentano valutazioni precise ed aggiornate riducendo così i margini di errore sempre possibili trattandosi appunto di una produzione che si sottrae, almeno in parte, alle tradizionali regole di mercato. Ma proprio questa caratteristica, legata alla soggettività del giudizio, impone una conoscenza ampia del mercato a cui relazionare il giudizio stesso. Fornisce così sia all'utente sia allo stesso produttore d'arte elementi di valutazione vicini alla realtà e, quindi, tali da rendere profittevole per entrambi il rapporto.

L'aggiornamento dei dati
L'aggiornamento dei dati per un comparto così vasto e articolato si rivela sempre problematico. Come, infatti, fornire una rappresentazione precisa della produzione artistica quando non si conoscono realtà non solo vaste (pensiamo, per esempio, alla Cina e all'India) ma in rapida trasformazione? E, in relazione a queste difficoltà, come stabilire i confini fra produzione d'arte e produzione artigianale? Dove stanno questi confini? Chi può fornire la chiave per una lettura non diciamo facile ma meno difficoltosa? INDEX ARTIUM INTERNATIONAL® non intende sottrarsi a questi interrogativi. Anzi, proprio per la mole dei dati di cui dispone; per la possibilità di utilizzare la cultura e la sensibilità di esperti di tutto il mondo; per la collaborazione degli stessi artisti e degli operatori culturali; per gli strumenti modernissimi che mette in campo i quali consentono di prendere in considerazione l'intero universo artistico, INDEX ARTIUM INTERNATIONAL® è in grado di soddisfare qualsiasi esigenza. Basta collegarsi con esso per trovare una risposta ai quesiti di chi sente l'esigenza, per le ragioni più diverse, di illuminare questo o quell'aspetto del mondo dell'arte degli ultimi due secoli.

L'informazione a tutto campo
L'informazione, proprio in considerazione della mole dei dati disponibili e, soprattutto, degli strumenti modernissimi utilizzati, diventa la chiave di lettura anche dei problemi più complessi che si presentano all'attenzione di chi, utente, operatore culturale, artista, intenda mettere sotto i riflettori questa o quella situazione. In un mondo proiettato verso il futuro, dove i ritmi che caratterizzano i mutamenti risultano addirittura frenetici, c'è il rischio, se non si dispone di una informazione puntuale, ricca e precisa, di "invecchiare" presto, relegandosi ai margini di realtà che risultano sempre meno comprensibili. INDEX ARTIUM INTERNATIONAL® sotto questo punto di vista colma una lacuna di cui quasi tutti gli operatori culturali avvertono la gravità. Tanto da avere l'impressione, a volte, anche quando si dispone di una sperimentata professionalità, di essere sospesi nel vuoto. La mancanza di punti di riferimento certi, aggiornati, solidamente ancorati ai processi in atto in ogni parte del mondo, finisce per fortemente circoscrivere l'incontro con quelle realtà che sono invece indispensabili sia sul piano professionale e dello studio, sia su quello del mercato. Ecco perché la possibilità di utilizzare il patrimonio di informazione che INDEX ARTIUM INTERNATIONAL® mette a disposizione in Internet rappresenta un ausilio decisivo.

Documentarsi in INDEX ARTIUM INTERNATIONAL®
Il fatto di apparire in INDEX ARTIUM INTERNATIONAL® con le proprie opere e il proprio curriculum artistico e culturale diventa decisivo ai fini di una rappresentazione non occasionale dell'attività che l'artista, l'operatore culturale, l'artigiano svolgono. Stare in INDEX ARTIUM INTERNATIONAL® , infatti, significa segnalarsi al mondo dei possibili acquirenti in un rapporto stretto, continuo, completo. Inoltre il professionista può trovare facilmente l'incontro ottimale con l'operatore specifico o comunque l'esperto in un determinato settore, necessari all'integrazione e all'esaltazione della propria opera. Ovunque l'utente si trovi e operi, la sua documentazione in INDEX ARTIUM INTERNATIONAL® gli spalanca le porte del mondo. Nessuno è mai riuscito, quale fosse il ruolo giocato nel mondo della produzione artistica e letteraria, a stabilire un rapporto così rapido con l'utenza. Nessuno prima della nascita di INDEX ARTIUM INTERNATIONAL®

Il rapporto coi mercati
La diffusione della produzione artistica e culturale, che l'artista e l'operatore culturale possono pianificare con la consulenza di INDEX ARTIUM INTERNATIONAL®, consente di entrare in rapporto diretto con tutti i mercati. INDEX ARTIUM INTERNATIONAL® , per la prima volta nella storia di chi ha fatto dell'arte la sua professione, apre, quale che siano i precedenti, le porte dell'universo artistico. Senza spostarsi di un millimetro; senza favoleggiare mostre in questa o quella città, in questo o quel Paese; senza doversi impegnare in defatiganti e costose imprese, l'artista e l'operatore culturale sono messi nelle condizioni di presentare ovunque le loro proposte, di illustrarle, di indicarne il valore. Qui e ovunque: questo il messaggio che INDEX ARTIUM INTERNATIONAL® lancia avendo coscienza piena della rivoluzione che introduce in un mercato che ha bisogno di essere rivitalizzato in rapporto alle esigenze di una sempre più vasta e qualificata domanda.

Un ruolo recuperato
Solo utilizzando strumenti nuovi e moderni è possibile recuperare all'arte e alla produzione culturale quel ruolo che, in situazioni storiche diverse, gli artisti hanno sempre avuto. Non si tratta di fare tabula rasa delle strutture di cui il mondo dell'arte dispone - gallerie, musei, case editrici, e così via - ma di introdurre una strumentazione che, utilizzando per intero e in modo intelligente il patrimonio tecnologico disponibile, sia in grado di esaltare queste medesime strutture che spesso vivono una vita stentata e che, comunque, raggiungono un pubblico ristretto di appassionati. Sono decine di migliaia solo in Italia gli artisti e gli operatori culturali che meritano un pubblico più vasto e un mercato che risolva i limiti imposti da obsoleti strumenti di comunicazione.

INDEX ARTIUM INTERNATIONAL® è l'occasione per recuperare di colpo un ruolo da protagonisti di primo piano. Un'occasione facile, ricca di promesse.

Opportunità di collaborazione

INDEX ARTIUM INTERNATIONAL® offre agli artisti, agli operatori culturali, ai produttori dell'arte opportunità diverse e significative per l'affermazione della propria attività sui mercati di tutto il mondo. Ne segnaliamo alcune sinteticamente:

Accademie e Scuole d'Arte - Le accademie, per l'interpretazione corrente che il grande pubblico ne dà, vengono considerate luoghi chiusi, destinati a pochi privilegiati, a professionisti impegnati, a vario titolo, nel mondo dell'arte. È vero? In realtà anche questo si sta rivelando un luogo comune. Anche le accademie partecipano sempre più al generale processo di acculturamento come le loro storie, le loro proposte, i loro programmi dimostrano. Ma certamente, eredità del passato, la loro intensa vita artistica che richiama migliaia e migliaia di giovani, non trova spesso una rappresentazione adeguata all'esterno, determinando ostacoli, incomprensioni, equivoci non solo nel largo pubblico ma anche in chi, per ragioni professionali, segue l'attività di queste vere e proprie università dell'arte. Le accademie, tutte le accademie - da quelle più famose a quelle meno famose - possono trovare una loro precisa collocazione in INDEX ARTIUM INTERNATIONAL® , fornendo quindi a chi ne segue l'attività nel mondo la possibilità di contattarle per disegnare il proprio futuro di artista o di operatore culturale.

Architetti - Gli architetti, che progettano case, città, edifici pubblici, ponti - in una parola i siti del nostro presente e del nostro futuro - trovano raramente un pubblico vasto e, comunque, all'altezza delle loro proposte. Salvo alcuni che, per ragioni diverse e complesse (compresa, si capisce, la loro professionalità) riescono ad imporsi nel mondo intero, gli altri restano dentro confini ristretti (troppo ristretti, spesso) senza disporre di chances adeguate alle loro capacità. INDEX ARTIUM INTERNATIONAL® utilizzando una strumentazione d'avanguardia, mette tutti nella condizione di essere verificati da un pubblico vasto, in ogni parte del mondo, interessato a prendere in considerazione le proposte specifiche che vengono presentate in modo ampio e completo. Per gli architetti, INDEX ARTIUM INTERNATIONAL® apre, per la prima volta in termini così precisi e significativi, le porte del mondo, stabilendo una fitta rete di rapporti con chi ha un problema da risolvere e lo vuole fare rapidamente nel migliore dei modi.

Art Directors - Chi è in grado di fornire alla comunicazione messaggi chiari, documentati, leggibili, utilizzabili per una campagna pubblicitaria convincente? Chi fornisce le idee, le suggestioni necessarie per evidenziare di fronte al grande pubblico le caratteristiche, i pregi, le promesse di un prodotto d'arte o no? Chi, insomma, si fa carico di quel complesso di esigenze che una moderna attività di promozione richiede? I pubblicitari, intesi nella loro più lata funzione: di ideatori, di scrittori, di architetti della parola e dell'immagine. Ma chi sono gli art directors? Quali i campi di intervento in cui si sono particolarmente segnalati? Come entrare in rapporto con loro, avendo chiari gli interessi da soddisfare? Ecco alcuni interrogativi che in INDEX ARTIUM INTERNATIONAL® trovano una risposta definita. Qui, infatti, gli operatori di questo importante settore di attività possono presentarsi a un vasto pubblico definendo campi di impiego, curriculum, storie. Sicuri di trovare rapidamente gli interlocutori giusti alla ricerca di chi fa al loro caso.

Arredatori - L'arredatore migliore o, comunque, l'arredatore che fa al caso vostro? Ecco una ricerca che comporta, spesso, faticosi e, a volte, inutili percorsi. L'arredatore che fa al caso vostro lo potrete, d'oggi in poi, trovare finalmente in INDEX ARTIUM INTERNATIONAL® , con una semplice operazione al computer. INDEX ARTIUM INTERNATIONAL® in Internet ospita, infatti, l'indice degli arredatori e una descrizione della loro attività, corredata da illustrazioni di arredamenti realizzati. Con INDEX ARTIUM INTERNATIONAL® , anche in questo caso, si va sul sicuro, potendo mettere a confronto esperienze, culture, gusti di migliaia di arredatori di tutto il mondo.

Arte industriale - Sulla produzione artistica industriale che tanto spazio sta occupando nella storia dell'arredamento moderno, INDEX ARTIUM INTERNATIONAL® ha aperto un capitolo i cui sviluppi appaiono straordinari agli stessi organizzatori. Si tratta, infatti, selezionando la migliore produzione che l'industria mette oggi a disposizione (si pensi, per esempio, solo alla produzione di ceramica industriale) di organizzare una vera e propria mostra permanente aperta, in grado di accogliere in ogni momento tutte le proposte che risultano di particolare significato. La presenza in INDEX ARTIUM INTERNATIONAL® sarà coordinata da un'apposita commissione di esperti. Il meglio dell'arte industriale, insomma, a disposizione di chi punta sulla qualità, sulla fantasia, sulla elaborazione intelligente.

Artigiani - L'artigiano ai confini dell'arte o lui stesso artista? Il quesito è, e non da oggi, estremamente dibattuto. Con conclusioni - come è facile intuire - non univoche. Resta il fatto, comunque siano le valutazioni, che l'attività artigianale sta recuperando spazi importanti anche nelle società industriali. La domanda di prodotti dell'artigianato si sta allargando. Lo provano anche le molte manifestazioni fieristiche che ne presentano le proposte. Solo che - ecco il limite - spesso, per non dire quasi sempre, queste restano confinate in ambiti ristretti, mortificando l'attività di chi si propone, per sensibilità, intelligenza, fantasia, punto di riferimento. Con INDEX ARTIUM INTERNATIONAL® , gli artigiani che hanno qualcosa da dire e lo vogliono dire sempre, con precisione, dovizia di documenti dispongono oggi dei canali per poterlo fare, utilizzando gli strumenti che INDEX ARTIUM INTERNATIONAL® mette a loro disposizione.

Ceramisti - Per chi opera in questo vasto ma non sempre sufficientemente illuminato campo di attività, le opportunità che INDEX ARTIUM INTERNATIONAL® mette a disposizione sono molte: la presentazione delle opere; la loro descrizione anche sotto il profilo tecnico; i riferimenti storici; la loro collocazione nel mondo; le valutazioni di mercato; la disponibilità di cataloghi con l'elenco degli appassionati; lo stato della domanda e la sua articolazione.

Collezionisti - Quanta parte dell'opera di un artista possiede un collezionista? Quale la produzione che ha trovato ospitalità altrove e dove? Come vengono valutate oggi dal mercato le opere proprietà di privati o di enti pubblici o di interesse pubblico? Ecco alcuni interrogativi che non trovano spesso risposte o le trovano in modo parziale, insufficiente, senza disporre di prove certe. Con INDEX ARTIUM INTERNATIONAL® il collezionista potrà disporre di un catalogo generale in cui la produzione di un artista troverà la sua collocazione, disponendo di tutti i riferimenti necessari relativi alla storia dell'opera, ai suoi contenuti, al suo valore. Fruendo del contatto con altri collezionisti, potrà operare scambi, trovare informazioni, perfezionare in ogni senso la propria collezione.

Critici, Storici, Giornalisti- Gli operatori culturali che hanno il compito di trasferire al grande pubblico le proposte degli artisti, di illustrarne le caratteristiche, di individuarne gli orientamenti culturali, le tendenze, i riferimenti storici si sono guadagnati largo credito fra gli amatori d'arte, riconoscenti per quest'opera di intelligente informazione. Chi siano questi critici, questi storici, questi giornalisti sono però in pochi a saperlo. E proprio, fra l'altro, nel momento in cui l'interesse per la produzione artistica si sta allargando a settori nuovi della società, tanto da far dire a qualcuno che anche l'opera d'arte è diventata, nelle sue varie espressioni, prodotto di largo consumo. Conoscere un critico, uno storico, un giornalista che compie questo difficile e complesso lavoro di mediazione è sicuramente importante, dato che la lettura di un quadro, di una scultura, di un monumento è necessaria alla comprensione del messaggio artistico. D'altra parte, la selezione che i mass media compiono nella ricerca di questi operatori culturali comporta la disponibilità di molte e diverse esperienze e sensibilità. INDEX ARTIUM INTERNATIONAL® mette a disposizione, con una ricca documentazione, i profili di questi esperti operatori culturali, preziosi per entrare senza complessi e con cognizione di causa nel mondo dell'arte.

Designers - Un settore che gode di larga diffusione a cui non corrisponde però una sufficiente conoscenza da parte del pubblico - compreso quello degli appassionati d'arte - è sicuramente quello dei designers. INDEX ARTIUM INTERNATIONAL® consente, per la prima volta, utilizzando strumenti nuovissimi di comunicazione, di mettere questi artisti in rapporto diretto con galleristi, collezionisti, committenti vari.

Editori d'arte - L'editoria d'arte ha avuto una vera e propria esplosione in questo ultimo mezzo secolo, grazie alle nuove tecnologie introdotte e, soprattutto, grazie a una domanda che è lievitata moltissimo, in relazione alla crescita del livello culturale medio e delle disponibilità economiche delle famiglie. Si è venuto così costituendo un settore di mercato significativo, popolato da milioni di appassionati, veri e propri collezionisti del libro d'arte, interessatissimi a prendere in considerazione le ultime novità. Attraverso INDEX ARTIUM INTERNATIONAL® editori e collezionisti del libro d'arte si possono facilmente e rapidamente incontrare, costruendo un rapporto destinato a svilupparsi nel tempo e a coinvolgere, quindi, altri appassionati, studiosi, operatori culturali alla ricerca di strumenti didattici adeguati.

Fotografi - La fotografia: ecco un altro popolarissimo campo di attività, lasciato però, quasi sempre, all'improvvisazione dilettantesca, mortificando quindi proprio chi, per sensibilità, intelligenza, lavoro si è conquistato un posto di primo piano in questo settore. I fotografi che svolgono attività professionale, possono finalmente, attraverso INDEX ARTIUM INTERNATIONAL® , collocarsi degnamente nel campo della produzione artistica, presentandosi con il meglio delle proprie opere a una committenza vasta di operatori e appassionati.

Galleristi - L'attività dei galleristi così preziosa per la diffusione della produzione artistica, trova in INDEX ARTIUM INTERNATIONAL® un potente strumento di valorizzazione delle loro iniziative. Infatti, le opere che le gallerie presentano (mostre individuali, collettive, permanenti, rassegne di un periodo o di un'epoca), che di solito restano all'interno di un'area relativamente modesta o che, se ne escono, comportano investimenti non sempre sopportabili, possono, inserite in INDEX ARTIUM INTERNATIONAL® , essere "visitate" dea un numero infinito di appassionati, esaltando così, con la produzione artistica, lo sforzo culturale del gallerista, il quale meglio focalizza la tendenza specifica e l'area storica da lui rappresentata.

Musei, Pinacoteche - I musei e le pinacoteche hanno una loro collocazione precisa. Stanno fisicamente da qualche parte. Per conoscere i tesori che essi contengono bisogna andarli a cercare per il mondo. Una opportunità piacevole quando ci si può mettere in viaggio. Di difficile traduzione, se il tempo e i mezzi per farlo scarseggiano. I musei e le pinacoteche forzieri dunque di tesori che non potremo mai vedere e che restano, per la loro collocazione, solo nelle nostre speranze? La soluzione trovata da INDEX ARTIUM INTERNATIONAL® , si rivela, senza escludere la presa di contatto personale, fisica, con il museo o la pinacoteca, la più funzionale, pratica, economica e, nello stesso tempo, di grande valore culturale. Infatti, per la prima volta, ognuno potrà disporre di tutti i musei e le pinacoteche del mondo in casa, in ufficio, nel proprio laboratorio. Come? Con la guida ragionata che facilita il viaggio attraverso il patrimonio d'arte che il museo o la pinacoteca contengono, con il risultato di stimolare la visita diretta del museo stesso; esaltare le pubblicazioni che ne parlano; arricchire il patrimonio culturale generale di chi, utilizzando INDEX ARTIUM INTERNATIONAL® , stabilisce con il mondo dell'arte un rapporto continuo e preciso.

Periti accreditati - La valutazione di un'opera d'arte, legata alla sua autenticità, comporta un bagaglio culturale, tecnico, professionale eccezionale. Chi, infatti, in un mercato attraversato da tante vicende non sempre chiare, può garantire della originalità di un'opera? E chi, in relazione alla sua autenticità, è in grado di fornire gli elementi per una valutazione in sintonia con il mercato? La risposta in sé è semplice: i periti accreditati all'uopo. Ma chi sono questi periti? Quale il loro curriculum professionale? Dove è possibile rintracciarli? In INDEX ARTIUM INTERNATIONAL® , certamente. Un settore apposito registra questa categoria di professionisti, fornendo tutte le informazioni che ne illustrano caratteristiche, storie, professionalità.

Pittori - La produzione artistica dei pittori può finalmente godere dell'attenzione universale. Le opere documentate in INDEX ARTIUM INTERNATIONAL® consentono agli appassionati, ai critici, ai galleristi, agli organizzatori culturali (mostre, musei, rassegne) la possibilità di prendere in considerazione, di verificare e valutare l'attività dell'artista, proponendolo, senza riserve ed equivoci, ai propri interlocutori. L'artista può entrare in rapporto con una vasta e qualificata clientela segnalandosi con una semplice scheda, con mostre personali della durata di un anno, con l'offerta di sue opere nel settore "Opere in vendita", con l' "Opera Omnia".

Restauratori - Il restauro, un'arte difficile. Naturalmente se dal restauro si pretende molto, vale a dire fedeltà all'originale e, quindi, capacità di interpretarne le forme e lo spirito. Ma proprio perché arte difficile, diventa spesso faticoso - se non proprio impossibile - trovare il restauratore "giusto". Ecco anche perché in INDEX ARTIUM INTERNATIONAL® trova posto questa categoria di artisti, impegnata a recuperare valori che altrimenti andrebbero perduti. I restauratori, la loro storia professionale, i settori specifici in cui operano trovano in INDEX ARTIUM INTERNATIONAL® una loro rappresentazione ampia e adeguata alle più diverse necessità. Il restauratore con INDEX ARTIUM INTERNATIONAL® assume, così, dimensione proporzionata alle esigenze e alla domanda.

Scultori - Agli scultori, la cui attività non trova sempre un pubblico sufficientemente vasto e preparato e, comunque, privo degli strumenti per entrare con facilità nel merito della produzione degli artisti, INDEX ARTIUM INTERNATIONAL®, mette a disposizione un palcoscenico che supera antiche barriere spesso alla base di incomprensioni, le quali finiscono per rivelarsi handicap per l'attività dell'artista stesso. La disponibilità di un catalogo vasto e ricco, continuamente aggiornato, permette di verificare il possibile inserimento dell'opera nell'ambiente che si vuole arredare.

Stampatori d'arte - In questo mercato editoriale, un posto di rilievo, decisivo, lo occupa lo stampatore d'arte di cui si apprezza, in modo particolare, la qualità del lavoro. Il settore si è arricchito di aziende nuove - grandi e piccole - capaci di soddisfare anche le esigenze più raffinate. Non sempre, però, l'individuazione di queste aziende risulta facile. INDEX ARTIUM INTERNATIONAL® mette a disposizione degli stampatori uno strumento per illustrare la qualità della propria produzione, garantita attraverso l'esemplificazione della propria attività. Gli stampatori dunque sul mercato da protagonisti, sicuri di trovare interlocutori non solo preparati, ma anche numerosi.

Stilisti e Creatori di moda - Il mondo della moda è certamente più vasto di quello che di solito trova udienza - giusta udienza - nei mezzi di comunicazione. Per ragioni facilmente intuibili (la dimensione dell'azienda o del laboratorio; la impossibilità di investire forti capitali nella promozione; la mancanza di una strumentazione adeguata), restano esclusi migliaia di creatori di moda che meriterebbero, per le loro proposte, maggiore attenzione. Questa attenzione la offre, in termini nuovi e straordinari, INDEX ARTIUM INTERNATIONAL® che mette a disposizione l'intero ventaglio della sua comunicazione, in grado di presentare al mondo intero le ultime tendenze della moda. Da chiunque esse provengano.

Urbanisti - Come deve essere una città oggi? Quali le sue caratteristiche? E, soprattutto, in che direzione rivolgere l'attenzione tenuto conto delle esigenze che si vogliono soddisfare? A questi interrogativi, le risposte che vengono date di solito fanno leva su un "parco" di urbanisti ristretto che esclude, spesso, per non dire quasi sempre, le nuove leve che non sono riuscite, per ragioni evidenti (anagrafiche, prima di tutto) a imporsi all'attenzione. INDEX ARTIUM INTERNATIONAL® mette a disposizione degli architetti - di tutti gli architetti - gli strumenti per entrare immediatamente nel mercato mondiale guadagnando, con poca spesa, l'interesse generale. Con INDEX ARTIUM INTERNATIONAL® il tempo delle lunghe e defatiganti attese è finito.

Lo spettacolo - Ecco una sezione di INDEX ARTIUM INTERNATIONAL® che sta per essere definita e che iscrive attori, cantanti, agenzie, musicisti, compositori, registi, sceneggiatori, copywrighter, direttori d'orchestra, orchestrali, orchestre eccetera. Con una preoccupazione: quella di fornire la più ampia, precisa, ricca documentazione su una sezione della produzione artistica che non finisce mai di sorprendere per l'intensa attività. Ma è sezione che INDEX ARTIUM INTERNATIONAL® presenterà non appena ne avrà definito impostazione, confini, possibilità secondo precisi criteri scientifici.